.::Articolo della Rubrica Tornate::.
TORNATA DEL 19 FEBBRAIO 2023

TORNATA DEL 19 FEBBRAIO 2023 CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA ( 218-221) Dio è amore 218 Israele, nel corso della sua storia, ha potuto scoprire che uno solo era il motivo per cui Dio gli si era rivelato e lo aveva scelto fra tutti i popoli perché gli appartenesse: il suo amore gratuito. Ed Israele, per mezzo dei profeti, ha compreso che, ancora per amore, Dio non ha mai cessato di salvarlo e di perdonargli la sua infedeltà e i suoi peccati. 219 L'amore di Dio per Israele è paragonato all'amore di un padre per il proprio figlio. È un amore più forte dell'amore di una madre per i suoi bambini. Dio ama il suo popolo più di quanto uno sposo ami la propria sposa; questo amore vincerà anche le più gravi infedeltà; arriverà fino al dono più prezioso: « Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito » (Gv 3,16). 220 L'amore di Dio è «eterno» (Is 54,8): «Anche se i monti si spostassero e i colli vacillassero, non si allontanerebbe da te il mio affetto» (Is 54,10). «Ti ho amato di un amore eterno, per questo ti conservo ancora pietà» (Ger 31,3). 221 Ma san Giovanni si spingerà oltre affermando: «Dio è amore» (1 Gv 4,8.16): l'Essere stesso di Dio è amore. Mandando, nella pienezza dei tempi, il suo Figlio unigenito e lo Spirito d'amore, Dio rivela il suo segreto più intimo: è lui stesso eterno scambio d'amore: Padre, Figlio e Spirito Santo, e ci ha destinati ad esserne partecipi. 22 FEBBRAIO MERCOLEDI DELLE CENERI INIZIO QUARESIMA ASTINENZA DALLE CARNI E DIGIUNO TUTTI I VENERDI DI QUARESIMA ASTINENZA DALLE CARNI 26 FEBBRAIO PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA TORNATA DEL 19 MARZO 2023

Data: 15/05/2023
Fonte: sommaia
Copyright 2024 © Confraternita del SS. Sacramento e della Immacolata Concezione di M.V.   |   L.n.W. CathoWeb
Indirizzo IP: 44.221.66.130Tempo di elaborazione della pagina: 0,0312 secondi