.::Articolo della Rubrica Annuario::.
ANNUARIO 2019

La tradizione rimanda la nascita della Venerabile Confraternita al 1532 fondata da Guarduccio da Gambassi. Lo Statuto più recente è stato approvato con Decreto Arcivescovile in data 29/IV/2008 Prot 282/2008. Attualmente gli Ascritti sono 53, Praticanti: 19 Confratelli e 12 Consorelle. Il Governatore è il Prof. Alberto Bosi ed il Camerlengo è il Sig. Mario Quintiero. Lo stendardo della Confraternita, ricamato dalle Suore Benedettine della Abbazia di Rosano, è uno stendardo 'opistògrafo', ovvero ricamato sui due versi, riportando da un lato l' immagine della Immacolata e dall' altro quella del SS Sacramento ed in entrambi la data di fondazione della Confraternita. Le riunioni della Confraternita sono le Tornate e si tengono ogni terza domenica del mese. Il programma prevede la Adorazione del SS Sacramento o la recita comunitaria del Santo Rosario per la acquisizione delle indulgenze, la Meditazione del giorno, le preghiere per i Confratelli e per i Defunti e la Santa Messa in suffragio dei Confratelli defunti. Nel 2019 le tornate si sono svolte il 20 gennaio, il 17 febbraio, il 17 marzo, il 19 maggio, il 16 giugno, il 21 luglio, il 18 agosto, il 15 settembre Festa della Confraternita, il 20 ottobre, il 17 novembre ed il 15 dicembre. Il giorno 31/10/2019 è tornato alla Casa del Padre il Confratello Dino Cellai. Nella Chiesa di Maria Santissima Madre di Dio in Calenzano hanno partecipato alle esequie circa 20 Confratelli e Consorelle e tante persone. Il suo ricordo è particolarmente legato allo speciale culto da Lui riservato ai numerosi Tabernacoli della zona di Sommaia nei quali accendeva regolarmente lumi di preghiera alla Santa Vergine. Ha anche lasciato in dono alla Chiesa di San Rufiniano un vassoio in bronzo nel quale ha inciso i dieci Comandamenti. Ha celebrato le esequie il M.Rev. Don Paolo Cioni Correttore e Parroco di San Rufiniano a Sommaia e di San Niccolò a Calenzano. Dal 9 al 12 Febbraio il Governatore ed il Camerlengo si sono recati a Lourdes in occasione dell’ anniversario della apparizione di Maria dell’ 11 febbraio. Lo stendardo della Confraternita è sfilato nella processione introduttiva alla Celebrazione Eucaristica nelle Basilica San Pio X e nella Processione serale Mariana “Aux Flambeaux” sulla Esplanade del Santuario. Il Governatore ha partecipato al Pellegrinaggio in Terra Santa sulle orme di Giovanni guidato da Don Leonardo De Sanctis, Parroco di Santa Lucia a Settimello, dal 3 al 10 settembre ed alcuni Confratelli hanno partecipato al Pellegrinaggio in Libano dal 24/4 al 30/4. Inoltre si sono svolte le giornate di Ritiro in preparazione alla Santa Pasqua in data 13 Aprile presso l’ Eremo di Lecceto a Malmantile con circa venti partecipanti ed in preparazione al Santo Natale il Sabato 30 Novembre al Santuario di Boccadirio con 25 partecipanti sotto la guida di Don Paolo Cioni. Partecipazione alla solenne Processione del Corpus Domini in Cattedrale ed a Santa Lucia a Settimello nelle strade della frazione. 1 NOVEMBRE SOLENNITA’ DI TUTTI I SANTI Santa Messa seguita da tradizionale processione al Cimitero e benedizione delle sepolture. Festa della Confraternita si tiene in Settembre in quanto Il 17 Settembre 1796 la Confraternita fu aggregata dal Pontefice Pio VI alla Prima Primaria del Collegio Romano con tutti i privilegi e le indulgenze ed inoltre in memoria del 9 settembre, giorno in cui San Rufiniano, Vescovo tunisino di Bizacena, perseguitato dai Vandali, venne martirizzato con suo fratello Rufino. Il martirio avvenne in Civitavecchia. In questa occasione vengono accolti i nuovi Confratelli. Quest’ anno la Festa si è tenuta il 15 Settembre ed è avvenuta la vestizione di una Consorella Maria Teresa Strambini. Nella Festa dell’ Immacolata Concezione dell’ 8 dicembre partecipazione di circa 25 Confratelli alla Santa Messa. Il 13 dicembre partecipazione alla Messa Solenne in Santa Lucia a Settimello di circa 20 Confratelli. Opere di Carità: insieme alla Parrocchia la Confraternita è impegnata nella assistenza a famiglie in difficoltà ed inoltre alla realizzazione della scuola primaria presso il Villaggio CIEL in Benin, Africa, in collaborazione con la A. FA. MI. Onlus: Associazione Famiglie Missionarie Maria SS. Bambina, dove è stata realizzata la costruzione dell’ orfanotrofio dedicato alla Dr.ssa Benedetta Bartolozzi. Il 06/08/2019 è stato inviato un container contenente: Piastrelle, Vernici, 1 Frigorifero, 1 Congelatore, Attrezzatura e materiale sanitario per l’ allestimento di un ambulatorio e dispensario di medicinali. Inoltre è stato inviato tutto il materiale necessario per l’impianto fotovoltaico, gia installato sul tetto del nuovo locale dell’ Orfanotrofio. L'impianto produce 6 kw l'ora con un accumulo di kw 25 per il fabisogno notturno. Puoi seguire la vita della Confraternita sul sito: www.confraternita-sommaia.it

Data: 21/03/2020
Fonte: sommaia
Copyright 2021 © Confraternita del SS. Sacramento e della Immacolata Concezione di M.V.   |   L.n.W. CathoWeb
Indirizzo IP: 44.192.254.246Tempo di elaborazione della pagina: 0,0156 secondi